CASE E APPARTAMENTI PER VACANZE - OBBLIGO CIR DAL 1 SETTEMBRE 2018

Nella seduta del 17 gennaio scorso, ultima della X Legislatura, il Consiglio regionale ha approvato la previsione del “Codice identificativo di riferimento” (C.I.R.) negli annunci di case e appartamenti per vacanze (vedi PDF allegato).

Sarà dunque obbligatorio indicare il CIR corrispondente al n° di protocollo rilasciato dal Comune all’atto della registrazione dell’attività – in tutte le forme di pubblicità, promozione e commercializzazione di case vacanze e affitti turistici tra privati di durata inferire a 30 giorni. Il nuovo adempimento riguarderà anche tutti gli intermediari compresi i portali web.

Per consentire la più ampia diffusione del nuovo adempimento e l’adeguamento delle piattaforme e dei canali di promozione, l’obbligo entrerà in vigore a partire dal 1 settembre 2018. Entro il 30 giugno 2018 la Giunta regionale disciplinerà gli aspetti tecnici.

Allegato:

- Istruzioni del codice identificativo da assegnare a case e appartamenti per vacanze

CONTATTI

contactus

scadenze e appuntamenti

PIATTAFORMA E-LEARNING

BANNER PIATTAFORMA E LEARNING