MISURE URGENTI CONTENIMENTO EMERGENZA CORONAVIRUS - ORDINANZA REGIONE LOMBARDIA

In allegato trasmettiamo il testo dell’ordinanza firmata ieri dal Ministro della Salute d’intesa con il Presidente di Regione Lombardia riguardo alle misure urgenti atte al contenimento dell’emergenza epidemiologica da CODIV-19.

In particolare, richiamiamo l’attenzione su quanto disposto al punto c), ovvero la necessità di sospendere, in tutta la Lombardia, manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato, anche se svolti in luoghi chiusi aperti al pubblico.

Per quanto riguarda la chiusura dei bar nella fascia oraria dalle 18:00 alle 6:00 e altri provvedimenti di interesse per le strutture ricettive, stiamo effettuando gli opportuni approfondimenti.

Appena saranno disponibili, sarà nostra cura fornire ulteriori aggiornamenti.

ORDINANZA 23 FEBBRAIO 2020

FAQ CHIARIMENTI ORDINANZA REGIONE LOMBARDIA

NUMERI UTILI

Numero verde dell’ATS INSUBRIA 800769622 per i cittadini varesini e comaschi che siano stati nei luoghi della cosiddetta “zona rossa” ( basso Lodigiano) o abbiano avuto contatti con persone provenienti da quei territori. 

Numero verde di Regione Lombardia 800894545 per avere informazioni sul coronavirus o per segnalare casi di tosse e febbre di persone reduci dalla Cina da meno di 14 giorni.

Numero del Ministero della Salute 1500 per avere informazioni sul virus Covid-19

Il numero unico 112  è riservato a casi di emergenza e urgenza, per sintomatologie influenzali sospette. Gli operatori attiveranno, eventualmente, la procedura di soccorso del paziente.

Per aggiornamenti sulla diffusione del virus in Europa e nel Mondo è possibile consultare le pagine web delle due principali agenzie internazionali OMS e ECDC:

  -  OMS - Health Emergency Dashboard (mappa dei contagi)

  -  OMS - Situation report

  -  ECDC - Aggiornamenti valutazione del rischio

CONTATTI

contactus

scadenze e appuntamenti

  • 1
  • 31 GENNAIO SCADENZA CANONE RAI - IMPORTI CANONE SPECIALE 2020

    Entro il 31 gennaio 2020 dovrà essere rinnovato l'abbonamento alla RAI.

    Gli importi del canone speciale, che non hanno subito

    Leggi tutto

PIATTAFORMA E-LEARNING

BANNER PIATTAFORMA E LEARNING